Sentieri – VIVERE IN MANIERA CONSAPEVOLE
 

Cerchiamo Piloti Responsabili di un pianeta che si muove nel futuro a grande velocità, usiamo tutti gli strumenti del cuore che abbiamo messo a punto negli anni, portiamo la nostra bellezza e le nostre fragilità, avviciniamo e ascoltiamo chi desidera lasciare un segno, un confronto in plancia, per disegnare la nuova rotta.

 

Stefano ed io cerchiamo Persone che costruiscano con noi nuovi modelli di riferimento, sappiamo che molti stanno agendo nel quotidiano con visioni rinnovate e comportamenti fuori dagli schemi. Vogliamo portare ai nostri lettori e amici il tema “vivere in maniera consapevole”, un tema che anima spesso i nostri incontri informali, casuali e resi autentici dalla vocazione alla convivialità, vogliamo aprire un dialogo per disimparare e imparare di nuovo a portare valore nel futuro dei nostri figli.

Per sostenere la nostra ricerca abbiamo immaginato di incontrare le Persone che vogliono raccontarci un’idea di futuro, desideriamo ascoltarle e aprire una sorta di osservatorio in cui, chi sa immaginare come superare l’idea che il futuro è finito, trovi il giusto tempo e uno spazio aperto per raccontarsi.

Ci impegniamo a fare un viaggio con i nostri ospiti chiedendo loro di focalizzarsi su temi che per noi sono trasversali: la lentezza, il silenzio, il riuso, la creatività, il dubbio, la speranza, la compassione e il coraggio.

La spinta forte, lo scopo comune, è spostare l’orizzonte il più lontano possibile, uscire dalla gabbia in cui in questi ultimi anni ci troviamo, reimparare a volare alto, sentire che siamo ancora pieni di significati e soprattutto ad usare di nuovo le nostre capacità progettuali.

Desideriamo portare avanti questo progetto con delicatezza e rispetto delle diversità, siamo convinti che ci aiuterà a toglierci dalla solitudine e ad agire nel nostro quotidiano con nuove consapevolezze per migliorare le nostre abilità di piloti del pianeta.
 

Stefano e Gianni

    INTERVISTE

    • Roberto Magro – “Tre minuti di silenzio e lo spettacolo appare”

      Roberto Magro – “Tre minuti di silenzio e lo spettacolo appare”

    • Smilja Tepsic – “Il calore della terra”

      Smilja Tepsic – “Il calore della terra”

    • Paolo Celotto – “Vuoti e pieni nel mondo del sottosopra”

      Paolo Celotto – “Vuoti e pieni nel mondo del sottosopra”

    • Marta Zannier – “Dimmi chi sei e poi che fai”

      Marta Zannier – “Dimmi chi sei e poi che fai”

    • Cristina Nosella – “La strada per la sostenibilità del nuovo mondo”

      Cristina Nosella – “La strada per la sostenibilità del nuovo mondo”

    • Gian Luca Schmidt – “Immerso nella natura, lo sport è contatto di anime”

      Gian Luca Schmidt – “Immerso nella natura, lo sport è contatto di anime”

    • Tullio Mazzoli – “Terra di confine, l’arte come balsamo dell’anima”

      Tullio Mazzoli – “Terra di confine, l’arte come balsamo dell’anima”

    • KATIA SALAORNI – “Anima. Illumina il cammino di chi le sta accanto”

      KATIA SALAORNI – “Anima. Illumina il cammino di chi le sta accanto”

      Sentieriinfo@studiofabbro.com